Clicca per visualizzare/nascondere l'elenco totale dei corsi


Mixing & Mastering Summer Event


Corso Estivo Mixaggio e Mastering

Durante il Mixing e Mastering Summer Event stressiamo a fondo il Sistema Pro Tools HDX: il corso tratta in 5 giornate intensive temi e tecniche di Mixaggio e Mastering che ti permetteranno di realizzare produzioni analoghe a casa tua, indipendemente dai software/hardware che impiegherai. Che tu svolga il tuo lavoro su Cubase, Logic, Ableton o altro programma non vi è alcuna differenza: le tecniche sono trasferibili su qualsiasi software.

ProTools HDX 2 system

Il Mixing & Mastering Summer Event è l'evento estivo di Mixaggio e Mastering organizzato nella location di inSound Studio che tratta in modo avanzato gli aspetti di Sound Design, Missaggio, Equalizzazione e Mastering con l'obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze pratico/tecniche necessarie per portare a un livello di professionalità superiore le proprie produzioni musicali.

Durante il Mixing & Mastering Summer Event si impara a concretizzare Mix e Mastering Audio professionali: si applicano tecniche di mix e mastering avanzate. chiedi info freccia bianco


Workshop intensivo

L'evento è appositamente strutturato in 5 giornate consecutive al fine di offrire un percorso didattico rappresentativo del reale lavoro dei mixing e mastering engineers. A partire dalla prima giornata di attività, durante ogni sessione di lavoro, si alternano in modo consequenziale, fluido e coerente momenti di trattazione teorica ad applicazioni pratiche dei concetti espressi, canalizzando in un metodo unico ed efficace il workflow funzionale alla finalizzazione di un pezzo di musica.

Argomenti inerenti MIXAGGIO ed EQ

Durante il Mixing & Mastering Summer Event, in materia di MIX, impari a:

* PER RAGIONI DI RISERVATEZZA NON SONO PUBBLICATI GLI ARGOMENTI INERENTI LE FASI DI MIX AVANZATE AFFRONTATE NELLE 2 GIORNATE CENTRALI DEL CORSO

    • Applicare metodi stile americano di sound design
    • Organizzare con professionalità la tua sessione di mix
    • Seguire procedure di mixaggio mirate e consequenziali
    • Analizzare ogni parametro del suono ai fini di un intervento mirato
    • Restaurare e perfezionare tracce eventualmente problematiche
    • Incrementare la resa di singoli suoni
    • Stabilire i giusti volumi di partenza (prima di mixare!)
    • Ottimizzare la relazione tra digitale e analogico (e viceversa)
    • Collocare nel panorama sonoro e dare profondità nel mix ai singoli elementi
  • Filtrare frequenze inutili 
  • Attenuare risonanze indesiderate
  • Fondere in una giusta amalgama l’insieme di suoni di una song
  • Scegliere e utilizzare gli EQ in modo clinico e in modo creativo
  • Servirti dei Compressori in modo appropriato: comprimere con finalità e risultati diversi scegliendo strumenti mirati (hardware e plug-in)
  • Ottenere head room maggiore
  •  Impiegare in modo pertinente parte degli effetti audio
  • Usare tricks per dare più corpo ai suoni

In materia di MIXAGGIO ed EQUALIZZAZIONE otterrai inoltre gli strumenti per:

    • Realizzare un home studio di ottimo livello
  • "Costruire" uno studio di egistrazione a misura delle Tue esigenze

Programma inerente MIXING ed EQ

box tip32 ore (4 lezioni da 8 ore)

* COME SOPRA, PER RAGIONI DI RISERVATEZZA NON E' PUBBLICATO IL PROGRAMMA INERENTE LE FASI DI MIX AVANZATE AFFRONTATE NELLE 2 GIORNATE CENTRALI DEL CORSO

Sessione Sabato Mattina

list checkboxPresentazione del corso e raccolta delle aspettative
list checkboxDiamo risposta a diverse domande:
  1. Tutto quello che imparo al corso è sufficiente per creare un ‘disco finito’?
  2. È una questione di feeling?
  3. Devo fare qualcosa prima di iniziare a mixare?
  4. La mia sessione deve essere pianificata prima (da un assistente o da me stesso)?
  5. Meglio ottima ripresa audio e pessimo mix o viceversa?
  6. Quali sono i 4 step fondamentali della fase 1 (Mix Base) di un mix pianificato bene e che suonerà come si deve?
  7. Meglio usare decine di plug-in da inserire nel percorso del nostro segnale audio?

Ripresa dopo il break

list checkboxBuoni motivi per saper produrre musica
  1. Perché mixare bene un pezzo in autonomia?
  2. Quindi, non è il discografico insieme ai suoi tecnici che pensa al mix, o addirittura all’intera produzione?
  3. Ma.. è meglio essere in contatto un editore?
  4. Cosa c’entra tutto questo con il corso di Mix Base?
  5. E se non fossi in grado di creare una rete estesa, posso pensare di creare una rete minore e autoprodurmi con buoni risultati?
  6. Mi costa molto?
  7. Autoprodurmi mi fa guadagnare?
  8. E per suonare live devo trovare da solo le serate? Qualcuno può promuovere il mio disco?
  9. Se sono un DJ?
  10. I social network e gli store digitali mi possono aiutare?
  11. Mai pensato a Youtube?




Sessione Sabato Pomeriggio

list checkboxPrima di iniziare a Mixare
list checkboxA questo punto sono pronto per Mixare un pezzo?
list checkboxLe orecchie!
list checkboxEquipaggiamento

freccia rossa giu 20x15Di cosa abbiamo bisogno per effettuare un buon mix? | Approfondimenti su:

icon orangewhiteHardware e integrazione A/D
icon orangewhitePlug-in
icon orangewhiteDSP - Digital Signal Processing
icon orangewhiteDAW - DigitalAudio Workstation
icon orangewhiteVST

list checkboxStanza e Ascolti
list checkboxFondamenti d'arrangiamento
list checkboxScelta definitiva dei materiali
list checkboxCi sono altri elementi di base da considerare?

box tipSessione Domenica Mattina

list checkboxAscolto e riferimenti nel finestra del progetto
list checkboxMIDI to Audio
list checkboxQuante tra le tracce del tuo mix sono stereo? | Trattamento materiale audio
list checkboxVerifiche ed Editing:
  1. Cosa significa avere tracce editate? Quando l'editing è fondamentele?
  2. Come fare tutto questo?
  3. Cosa significa equilibrare i volumi tra i vari take audio e perché?
  4. Otterremo un risultato migliore usando un De-Esser per attenuare le sibilanti o possiamo intervenire in modo più efficace e definitivo? E le plosive?
  5. Come faccio per l'intonazione? C'è un solo metodo per ottenere il top.
  6. Cosa si intende per restauro/eding generale?
  7. C'è altro da fare?
list checkboxEliminazione File e Regioni inutilizzate e Beckup n.1

Ripresa dopo il break

list checkboxDisposizione delle tracce nel mix
list checkboxColori e numerazione
list checkboxSubgroup
list checkboxBilanciamento del 'peso'
list checkboxAllineamento dei volumi
list checkboxVerifica relazioni
list checkboxDurante tutte queste operazioni e durante il mix, in generale, che volumi hai?

Sessione Domenica Pomeriggio

list checkboxMaster Bus
list checkboxPlug-in end catena audio
list checkboxPan Pot specifico (tricks)
list checkboxConsiderazioni
list checkboxEffect Techniques

icon orangewhiteSelezione effetti mirata
icon orangewhiteCome usare gli effetti per dar corpo per incrementare il volume percepito
icon orangewhiteTrucchi usati in produzioni internazionali
icon orangewhiteSettaggi specifici

list checkboxEQ Techniques

icon orangewhiteFiltering
icon orangewhiteEliminazione risonanze
icon orangewhiteSpacing Frequencies
icon orangewhiteCreative EQ

list checkboxCompression Techniques

icon orangewhiteRegular Compression
icon orangewhiteCreative Compression
icon orangewhiteMaster Bus Compression
icon orangewhiteParallel Compression & Tricks

list checkboxOther Processor

icon orangewhiteExciter
icon orangewhiteWarmth
icon orangewhiteLimiter

Argomenti inerenti il MASTERING

Durante il Mixing & Mastering Summer Event, in materia di MASTERING, impari a:

    • Ottimizzarel'acustica del tuo ambiente di Mastering
    • Monitoraree settare processori analogici
    • Valutarele operazioni tecniche da effettuare (soddisfare le aspettative dell'artista)
    • Predisporrela sessione di lavoro e la traccia per il Mastering
    • Progredirein direzione del master impiegando con consapevolezza EQ, Comp ecc.
    • Elaborareil segnale (riduzione rumore, adv editing, controllo qualità)
    • Gestirela modifica, il miglioramento e la correzione del suono con strumenti avanzati
    • Applicarehardware e plug-in specifici in contesti particolari
  • Aggiustareil bilanciamento del Master
  • Valorizzarela centralità degli elementi principali e l'apertura degli altri elementi
  • Considerarela dinamica in base al genere di musica prodotto
  • Crearecompattezza sonora
  •  Trattaremicro e macro dinamiche con tecniche diverse
  • Attenuarerisonanze indesiderate, "intonare" il master
  •  Bilanciarele frequenze generali
  •  Codificare(e decodificare) il segnale per impieghi specifici sul master
  •   Espandere l'ampiezza stereofonica mantenendo la giusta mono-compatibilità

In materia di MASTERING otterrai inoltre gli strumenti per:

    • Concretizzare il Tuo setup in studio impiegando gli strumenti necessari
  •  Accrescere il setup un 'pezzo' alla volta integrando attrezzature Top (ma low cost)

Programma inerente il MASTERING

box tip8/10 ore (1 lezioni da 8/10 ore)

Sessione Mattino

list checkboxIntroduzione al Mastering

icon orangewhitePrincipi di acustica generale: parametri suono, armonici, ottave, riflessioni e fase, dB, psicoacustica
icon orangewhiteMonitor e acustica della stanza, ottimizzazione
icon orangewhiteCos'è il Mastering: breve storia e tipi di supporto
icon orangewhiteLivelli: picco, RMS, loudness e loudness war

list checkboxIl digitale

icon orangewhiteSoftware: conversione AD, frequenza di campionamento, bit
icon orangewhiteSetting del software
icon orangewhiteAllineamento analogico/digitale
icon orangewhiteWorkflow, processi di Masterizzazione
icon orangewhiteImportazione del brano, up-sampling, setting volume

list checkboxStrumenti di lavoro: EQ

icon orangewhiteSpettro delle frequenze, ottave
icon orangewhiteTipi di EQ: grafici, semi-parametrici, parametrici
icon orangewhiteEQ: hi-low pass, shelf, peak
icon orangewhiteEQ analogico, EQ digitale: differenze
icon orangewhiteEQ correttiva (neutra), EQ creativa (caratteristica)

list checkboxStrumenti di lavoro: Compressori

icon orangewhiteUtilità nel mastering: quando e come impiegare
icon orangewhiteMeccanica e funzionamento: setting dei parametri
icon orangewhiteCompressor o limiter?
icon orangewhiteBrickwall: da 20:1 a infinito
icon orangewhiteCompressor o limiter?

list checkboxStrumenti di lavoro: Altro

icon orangewhiteCompressori Multibanda
icon orangewhiteDe-esser
icon orangewhiteStereo Imager
icon orangewhiteReverb
icon orangewhiteSaturatori (nastro, valvola, transistor)
icon orangewhiteLimiter e Maximizer
icon orangewhiteDither

Sessione Mattino

list checkboxPratica 1

icon orangewhiteAscolto del brano, calcolo BPM, inserimento Marker
icon orangewhiteBrano di riferimento: da considerare con buonsenso
icon orangewhitePhase check & song analysis
icon orangewhiteEditing: operazioni possibili e necessarie
icon orangewhiteRestauro: analisi spettrale, cracking noise e altro

list checkboxPratica 2

icon orangewhiteFiltraggio ed eliminazione risonanze
icon orangewhiteAltre tecniche correttive di EQ
icon orangewhiteDe-essing techniques (5 tricks)
icon orangewhiteControllo dei transienti e gestione della headroom
icon orangewhiteCompressione (quanti compressori usare?): micro dinamiche e dinamica globale, time synch

list checkboxPratica 3

icon orangewhiteCompressione parallela: dove, come, quando e quanto
icon orangewhiteCompressori multibanda: uso analisi + applicazioni funzionali
icon orangewhiteAmpiezza stereofonica: strumenti suggeriti, applicazioni e gestione della mono-compatibilità
icon orangewhiteContenuto mono, contenuto stereo: matrice M/S
icon orangewhiteInterventi tipici M/S: EQ, comp, phase, other

list checkboxPratica 4

icon orangewhiteSaturazione: in base al genere
icon orangewhiteAmbiente complessivo: riverbero sul master, setting specifico
icon orangewhiteAmbiente complessivo: riverbero sul master, setting specifico
icon orangewhitePlug-ins comparativi: settaggi automatici e ritocchi manuali
icon orangewhiteLimiter: classic + sincronizzato

list checkboxPratica 5

icon orangewhiteDithering: come e perché
icon orangewhiteApproccio diverso: brano singolo VS album/EP VS compilation
icon orangewhiteEditing: fade-in/fade-out, dissolvenze incrociate, pause
icon orangewhiteLivelli globali: RMS/Loudness
icon orangewhiteFormati di distribuzione e preparazione per la stampa

Quando || Dove || A chi è rivolto

A chi è rivolto il Corso Mixing & Mastering

Il corso di Mixaggio e Mastering è rivolto a tutti gli aspiranti mixing e mastering engineers, siano essi alle prime armi (non primissime) o siano essi già operatori del settore. Possono quindi accedere contemporaneamente sia appassionati, sia professionisti: i primi acquisiranno fin da subito un metodo chiaro che permetterà loro di evitare anni di ricerche spesso dispersive e inconcludenti, i secondi integreranno alle proprie tecniche operative sia nuovi concetti, sia nuove valide procedure.

Location e date (quando e dove)

Modalità individuale: Contattaci per ricevere informazioni.

Modalità di gruppo: Il Corso di Mixaggio e Mastering si svolge a Milano, nella location di inSound Studio, con soluzione Weekly: si articola in 5 giornate intensive di lavoro che prevedono 8 ore di attività didattica al giorno ed è un evento annuale che si svolge unicamente nel mese di agosto (prima data utile: 1/5 agosto) e che ospita un massimo di 6 partecipanti.

Durata

Corso Mix e Mastering a Milano

Durata complessiva: 40/45 ore

Corso Mix e Mastering online

Durata complessiva: NON previsto

Competenze acquisite

Competenze acquisite durante i Corsi di Mixaggio e Mastering Audio

40/45 ore (5 giornate da 8/9 ore)


Corso di Missaggio e Mastering

Al termine del Mixing & Mastering Summer Event i partecipanti avranno appreso un metodo di Missaggio e Mastering professionale, indispensabile per la concretizzazione di produzioni musicali di alto livello destinate alla distribuzione (per maggiori info Leggi le singole competenze acquisite durante i Corsi di Mixaggio e durante i Corsi di Mastering).

Certificazioni

Corso di Mixing e Mastering Audio | Attestato

Si rilascia attestato di partecipazione al Mixing & Mastering Summer Event di inSound Studio Project

Sbocchi Professionali

Occupazione

Impiego come Mixing/Mastering Engineer presso studi di registrazione, studi di mastering, ambienti di produzione audio.

Collaborazioni

Collaborazione con enti pubblici come Provincia e Regione

Insegnamento

Presso scuole, accademie, conservatori, oppure privatamente e presso il proprio eventuale centro didattico



Cosa ti Offriamo

Processi che si basano sull'esperienza concreta di grandi tecnici di mix, professionalità, competenza e il necessario tecnico per i tuoi appunti e salvataggi.

Dispense degli argomenti trattati

Al termine del corso ti sarà inoltrata la dispensa degli argomenti trattati che riporta metodologie e tecniche affrontate in decine di pagine di concetti espressi, ovvero ricevi il Metodo di Missaggio/Mastering all'interno del quale si raccolgono le tecniche fondamentali per lo svolgimento della professione di Tecnico di Mixaggio/Mastering.

* i materiali didattici non possono in nessun caso essere usati per attività di stretto conflitto d'interessi con la struttura di inSound Studio né presso altri centri didattici (privati e pubblici) e in nessun caso può essere ceduta a terzi per qualsiasi uso.


Matita, Gomma e Blocco note

Durante il Mixing & Mastering Summer Event è fondamentale prendere appunti: mettiamo a tua disposizione Matita, Gomma e Blocco note.

Video Tutorial

Generalmente non è necessario, ma nel caso tu preferissi 'fissare' maggiormente alcuni passaggi tecnici realizzeremo brevi video che ti permettano di visualizzare le operazioni svolte comodamente da casa tua.


Pen Drive

Ti forniremo di una Pen Drive che ti sarà utile per salvare file di progetto, file audio e documenti didattici vari durante il corso.

* Pen Drive, Matita, Gomma e Blocco Note non vengono forniti a coloro che beneficiano di speciali sconti.

Altre info pratiche

Prerequisiti di accesso

È richiesta la conoscenza di almeno uno dei principali software di produzione musicale come Cubase, Pro Tools, Digital Performer, Logic, Ableton o altri di categoria; il Mixing & Mastering Summer Event NON è adatto ad allievi che si approcciano per la prima volta al mondo audio.

Location

Il corso si svolge presso inSound Studio Project, via Grivola 8 - 20162 - Milano

• In auto: arrivando dalla tangenziale siamo a 5 minuti dalle uscite di Bresso e Cormano.

• Con i mezzi: da Stazione Centrale prendere il Tram n. 5 fino alla fermata Ospedale Niguarda e proseguire fino a Niguarda Nord con il Tram n. 4, oppure prendere la Metropolitana 3 (linea gialla) fino a Maciachini, poi prendere il Tram n. 4 fino alla fermata Niguarda Nord

Modalità di svolgimento

Corso di gruppo | Corso individuale (per il corso individuale Contattaci).

Promozioni

Sconto 40% su software

Come per gli iscritti ai Corsi di Cubase, ai Corsi di Composizione e Arrangiamento, ai Corsi di Produzione Musicale, ai Corsi di Mix e agli altri corsi di inSound Studio, i partecipanti al Mixing & Mastering Summer Event hanno diritto a uno sconto del 40% su tutti i prodotti Educational.

Sconto dell'IVA sul prezzo del corso

Se decidi di partecipare entro una settimana da quando hai ricevuto risposta alla tua richiesta di informazioni ti sarà scontata per intero l'IVA dal prezzo del corso. CHIEDI INFORMAZIONI ORA.

Sconto Long Distance

Se vieni da Fuori Milano Milano puoi partecipare al Mixing & Mastering Summer Event beneficiando di uno sconto speciale (non valido per eventi già in fase promozionale). CHIEDI INFO SUL RISPARMIO.

Contattaci!

Per ricevere informazioni su corsi, servizi, date e disponibilità dello studio, prezzi e altro ancora compila il form qui sotto.

* Campi Obbligatori


captcha

inSoundStudioProject

Chi si occupa della struttura

avatar

Pablo

Fondatore

info@insoundstudio.com

Phone: 340 8927345

Milano, IT

20162 Via Grivola, 8
NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Non modificando le impostazioni del tuo browser ne accetti l'utilizzo. Cookie Policy

Cookie

Perché il sito di inSound Studio possa funzionare correttamente (e allo stesso tempo migliorare la tua esperienza di navigazione), in alcuni casi è necessario porre piccoli file di dati (cookie) sul tuo dispositivo. La maggior parte dei siti web funziona in questo modo.

Che cosa sono i cookie?

Un cookie è un piccolo file di testo contenente informazioni che un sito web salva sul tuo computer o dispositivo mobile mentre lo stai visitando. Permette al sito di ricordare per un certo periodo di tempo le tue azioni e le tue preferenze, come per esempio i tuoi dati di login, la lingua impostata, la dimensione del carattere e altre preferenze di visualizzazione che non avrai bisogno di impostare ogni volta che ritornerai a navigare sul sito o navigando tra una pagina e 'altra.

Come utilizziamo i cookie?

Un certo numero di nostre pagine utilizza i cookie per memorizzare:

  • L'autorizzazione data per l’utilizzo dei cookie sul sito
  • Le tue eventuali preferenze di visualizzazione (impostazioni di contrasto/luminosità, dimensioni del carattere)
  • Le risposte che hai dato a un sondaggio (per esempio per esprimere il tuo grado di soddisfazione del servizio ricevuto) o i dati che hai inserito in un modulo

Inoltre alcuni video incorporati nelle nostre pagine utilizzano cookie proprietari e di terze parti per raccogliere dati statistici anonimi finalizzati a comprende le tue azioni, come per esempio il tuo percorso di navigazione (da dove sei arrivato, come e quali video hai visitato). Lo stesso principio si applica per tue ricerche testuali: utilizziamo cookie proprietari e di terze parti per comprendere come sei arrivato a noi, che tipo di ricerche hai effettuato, che percorsi hai seguito, quante e quali pagine hai visitato sul nostro sito, in che punto l’hai abbandonato, il tutto con la finalità di favorire la tua e, in generale, l’esperienza degli utenti che visitano il nostro sito. I cookie ci aiutano a proporti servizi e/o prodotti più adeguati impiegando quindi anche strumenti di terze parti (cookie di terze parti): alcuni cookie potrebbero essere utilizzati per proporti offerte promozionali mirate durante la tua navigazione sul web.

Quali cookie utilizziamo?

inSound Studio utilizza i seguenti tipi di cookie:

  • cookies di sessione (che scadono al termine della navigazione)
  • cookies permanenti (che sono necessari a memorizzare i dati inseriti nei moduli di accesso, richiesta informazioni ecc.)
  • cookies di terze parti (utilizzati per fini statistici e commerciali, sono gestiti principalmente da Google Inc. e depositati presso i loro server)

Disabilitare i cookie

L'abilitazione dei cookie non è strettamente necessaria perché il sito web funzioni, ma farlo ti fornirà una migliore esperienza di navigazione. È possibile eliminare o bloccare i cookie, ma così facendo alcune funzionalità di questo sito potrebbero non funzionare come previsto.

Le informazioni relative ai cookie non vengono utilizzate per identificare gli utenti: i dati di navigazione acquisiti mediante cookie proprietari e la maggior parte dei cookie di terze parti restano esclusivamente sotto il nostro controllo.

I cookie di terze parti impiegati con finalità promozionali mirate durante la tua navigazione sul web sono invece messi a disposizione delle società erogatrici di tali servizi, come per esempio Google Adsense di Google Inc. che, mediante cookie e strumenti affini è in grado di proporre annunci pertinenti ai tuoi interessi reali. L’uso di questo tipo di cookie può essere disattivato in qualsiasi momento da parte dell’utente modificando le impostazioni attraverso il sito web del fornitore del servizio stesso (per esempio, per disattivare l’utilizzo di tutti o parte dei cookie da parte di Google è possibile seguire le informazioni contenute al link: https://support.google.com/adsense/answer/1348695?hl=it).

Accettazione

Navigando su inSound Studio accetti l’utilizzo dei cookie in conformità con il presente documento di Cookie Policy. Per eliminare/gestire i dati di navigazione potrai farlo attraverso le impostazioni della privacy del tuo browser, mediante il quale (generalmente) ti è permesso inoltre di impedire ai siti web il salvataggio di cookie.

RICORDA: così facendo potrebbe essere necessario regolare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti un sito, alcuni servizi e funzionalità potrebbero non funzionare e non potrai memorizzare password e dati inseriti nei moduli.