Recensione Cubase Pro 10 - Update from Cubase Pro 9.5


Alcune novità del nuovo Cubase Pro 10 (passando dalla versione di Cubase Pro 9.5), nella loro semplicità, sono eccezionali. Scopriamole nella recensione. E benvenuto Cubase Pro 10!

La nuova versione di Cubase 10 facilita ulteriormente il lavoro del produttore musicale: a partire dagli Snapshots della MixConsole per arrivare al Side Chain ripensato e ottimizzato, la strada è tutta in discesa. 


Recensione Cubase Pro 10 - Update From Cubase Pro 9.5

Ecco la lista delle principali Novità in Cubase 10:  

  1. VariAudio 3
  2. MixConsole Snapshots
  3. Audio Alignment
  4. New Channel Strip
  5. Easy side-chaining

Oltre quelle in lista, vi sono anche diverse altre novità, in certi casi di valore immediato, in certi altri che potrebbero sembrare modifiche apportate quasi più per soddisfare il senso estetico piuttosto che la funzionalità. Se prendiamo ad esempio la variazione di alcune icone Tool, identiche dalla notte dei tempi, questo non facilita certo l'orientamento dell'utente, ma d'altra parte il cambiamento richiede un minimo di sforzo comune. 

Tra tutte le news che non abbiamo inserito in elenco è il caso di ricordare il nuovo Groove Agent SE 5, il supporto al formato di interscambio di file professionale AAF, il nuovo motore audio a 64 bit (floating), il nuovo plugin Distroyer (più calore a singoli elementi o a interi mix), il nuovo Vintage Verbs per il REVerence, la possibilità di monitorare la latenza delle singole tracce (Latency Monitor), il supporto per display ad alta risoluzione, il Drag & Drop di VST e plugin direttamente dal Media Rack, il supporto MPE (MIDI Polyphonic Expression), il prossimo supporto ARA (Audio Random Access) e altro ancora.

Ridisegnate in Cubase 10 anche le finestre di esportazione, il pannello automazione e la finestra delle impostazioni di progetto. Tra le altre novità molto apprezzate troviamo la possibilità di scegliere gli input delle tracce audio in fase di aggiunta al progetto senza necessariamente aggiungere prima un bus di ingresso.

Ma passiamo alle news della nostra bella lista!


VariAudio 3

Il VariAudio 3 è stato migliorato sotto ogni aspetto, qualitativo e funzionale alla sua usabilità. Partiamo delle funzioni di modifica dell'altezza delle note: è stata introdotta la possibilità di selezionare la modalità di modifica dell'altezza nota, passando da Relativa ad Assoluta a disattivata. Spostando una nota in modalità relativa (come nelle versioni precedenti) modifichiamo l'altezza di un semitono alla volta - verso l'alto o verso il basso - senza "scattare" alla nota intonata; spostando una nota in modalità assoluta (nuova versione Cubase 10) abbiamo la possibilità di "scattare" direttamente alla nota intonata: nelle precedenti versioni avremmo dovuto usare la combinazione di tasti rapidi o lo slider della quantizzazione dell'altezza; la modalità disattivata ci permette di muoverci liberamente senza essere vincolati alla griglia delle altezze, cosa che, anche in questo caso, nelle versioni precedenti richiedeva una combinazione di tasti rapidi.

Modificata anche la gestione dei segmenti. Adesso i segmenti sono facilmente gestibili in un unico contesto, senza passare dalla regolazione di Altezza & Warp a quella dei Segmenti. Sono stati inoltre inseriti una serie di tools instelligenti per la gestione dei formanti, della modulazione, della naturale transazione tra una nota e l'altra e del volume della singola nota, evitandoci molte operazioni aggiuntive.   

VariAudio 3

 
vari audio 3

Video Ufficiale di Steinberg | VariAudio 3



MixConsole Snapshots

snapshots tab cubase proGli Snapshots (istantanee) della MixConsole fanno parte delle novità che più abbiamo avuto modo di apprezzare in Cubase 10. Immagina di voler salvare ogni step operativo delle tue fasi mix, dall'allineamento dei columi, al filtraggio, la compressione, de-masking ecc., oppure immagina di aver mixato un brano e di voler disporre di un mix con la voce leader a +1dB rispetto al mix precedente, oppure di voler disporre di un mix in cui le chitarre sono meno presenti e di un altro in cui il piano ha più riverbero ecc.. Ecco, adesso è possibile con la massima semplicità, senza usare il classico "Save as" e senza effettuare modifiche permanenti al tuo mix. Ti basterà creare un'istantanea del tuo mix, alzare di un decibel la voce leader e creare un'altra istantanea, poi attenuare le chitarre e creare un'altra istantanea, poi alzare la mandata del riverbero al piano e creare un'altra istantanea. In questo modo potrai richiamare le impostazione dei tuoi diversi mix con un click e valutare la soluzione migliore (per te o per i tuoi clienti).

Tutto ciò è possibile attraverso la MixConsole: nell'area di sinistra è presente un tab, la scheda Istantanee (nella versione in italiano del software), che elenca tutte le istantanee inerenti le impostazioni dei tuoi mix salvati e che ti consente di richiamarli a tuo piacimento durante una sessione o successivamente (le istantanee vengono salvate con il progetto). Le impostazioni vengono salvate per i canali di ingresso e uscita, per le tracce audio, i VST Instruments, le tracce campionatore, i gruppi, i canali FX e i canali VCA. Per confrontare diverse versioni di un mix questa è una svolta (puoi salvare fino a 10 istantanee).

Video Ufficiale di Steinberg | MixConsole Snapshots


Audio Aligment 

sample editor audio alignment panelLa nuova funzione di Audio Alignment (molto apprezzata da molti per questioni di tempi che si velocizzano) permette di sincronizzare delle parti non perfettamente in synch, come per esempio delle registrazioni vocali. Sarà sufficiente aprire il pannallo dell'allineamento audio attraverso il menu audio (oppure attraverso la toolbar), stabilire la main track, impostarla come traccia target nel pannello attraverso il pulsante + della voce riferimento e selezionare la/le tracce da sincronizzare alla main track (sempre attraverso il pulsante + ma della voce destinazioni). Al termine dell'operazione le parti risulteranno sincronizzate, il tutto in modo davvero easy (vedi video qui sotto).

Ma ATTENZIONE, poiché il processo avviene mediante un processo di Time Stretching, se siete dei cultori dell'audio e non avete problemi di tempo, il suggerimento è quello di non applicare procedure di stretching per evitare artefatti più o meno rilevanti, specialmente se avete inciso a basse frequenze di campionamento. A tale scopo è stata inserita la possibilità di selezionare la "preferenza per il time shifting", la quale, se possibile, evita la compressione o lo stiramento dell'audio.

Video Ufficiale di Steinberg | Allineamento audio


Channel Strip ridisegnato

Il Channel Strip è stato ridisegnato, è stata inserita la possibilità di gestire i 3 compressori attraverso le loro interfacce estese (cliccando sul pulsante edit, "e"), per il resto non ci sono grandi stravolgimenti, ma l'usabilità globale è apprezzabile.

channel settings channel strip equalizer

Video Ufficiale di Steinberg | Channel Strip


Easy Side Chain

Chi viene dalle precedenti versioni sa che impostare il side chain richiedeva l'inserimento di un plugin in formato VST3 che ne prevedesse l'utilizzo, l'attivazione del side chain e l'attivazione della mandata (sulla traccia pilota) verso il side chain. Adesso è tutto attivabile direttamente dal plugin: si attiva la funzione side chain e nello stesso contesto si seleziona la traccia pilota visibile nell'apposito menu a tendina. Praticissimo. 

side chain


Conclusioni

Nonostante le diverse segnalazioni NON è ancora stata reinserita la funzione "sostituisci audio in file video" rimossa a partire dalla versione 9.5, ma è molto il lavoro da fare e molte sono state le migliorie, alcune lampanti, alcune che stanno alla base solida del software, quindi poche chiacchiere e via a scoprire questa nuova versione tutta da vivere.

Buona musica e BUON CUBASE!


E se vuoi una mano, per frequentare un Corso Certificato di Cubase

Contattaci!

Per ricevere informazioni su corsi, servizi, date e disponibilità dello studio, prezzi e altro ancora compila il form qui sotto.

* Campi Obbligatori

inSoundStudioProject

Chi si occupa della struttura

avatar

Pablo

Fondatore

info@insoundstudio.com

Phone: 340 8927345

Milano, IT

20162 Via Grivola, 8